Roma: violenti contro la Polizia, il popolo pacifico li metta in minoranza

Guerriglia urbana a Roma. Le notizie che arrivano da Roma e vengono diffuse sui social network e in rete descrivono a singhiozzo quello che sta accadendo nella capitale. In qualche modo un servizio completo e parzialmente neutrale lo sta offrendo RaiNews24 che in questo momento sta facendo vedere gli scontri tra manifestanti e polizia. Parallelamente è stato anche inquadrato uno striscione che recitava “Il fine non giustifica i mezzi”. Il significato dello striscione è palese.

Gli Indignati italiani indignano. Se a Madrid e negli Stati Uniti abbiamo visto proteste pacifiche, in Italia stiamo vedendo il solito teatrino della violenza. Personalmente sono sempre stato dalla parte dei manifestanti e della gente per bene, ma oggi non posso non ricordare le parole dei poliziotti che da giornalista ho raccolto e le immagini di protesta delle forze dell’ordine contro il Governo. Non è perbenismo. E’ civiltà. Io ripudio la guerra e anche quella urbana. Non credo che quel povero cristo che stasera, una volta finiti gli scontri, scenderà sotto casa e si troverà la macchina bruciata possa in qualche modo giustificare la violenza dei manifestanti. Non credo che danneggiare il patrimonio storico e culturale del nostro paese migliori la situazioni economica. Non posso non rivolgere solidarietà a quei commercianti che domani dovranno ordinare nuove vetrate.

Mi indigno per quello che ho visto ieri in Parlamento, ma non è comunque una giustificazione. Chi ieri ha ottenuto la fiducia, tre anni addietro ha ottenuto anche il consenso popolare e quindi finché avrà i numeri dovrà governare. Chi sostiene questo governo, Radicali e Responsabili compresi, sono stati nominati da qualcuno e sono in Parlamento perché qualcuno li ha introdotti. L’opposizione non esiste ed è autrice di un pasticcio dopo l’altro.

Speriamo che il popolo pacifico possa raddrizzare la situazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...