Cosa avrá avuto in cambio la CGIL per il Si alla TAV?

E come un fulmine a ciel sereno, il segretario generale della CGIL, Susanna Camusso, ha dato il suo consenso alla TAV. Il nostro paese ha un bisogno disperato di investimenti. Ha ragione, ma a questo punto mi domando se questi investimenti non possano essere quelli che servono al miglioramento dei servizi: trasporti, sanitá e welfare. Seduta attorno ad un ipotetico tavolo di trattativa a cosa avrá rinunciato il sindacato per accettare la TAV?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...