Calcioscommesse: Conte potrebbe rischiare un lungo stop, ma la Juve come si tutelerà?

Antonio Conte aveva ragione, nel calcio italiano si respira proprio aria pesante ed adesso che Filippo Carobbio, suo ex giocatore, lo ha coinvolto direttamente nello scandalo calcioscommesse la faccenda diventa ancora più delicata. Prima di tutto facciamo il punto della situazione: Filippo Carobbio si riferisce alla passata stagione nella quale giocava nel Siena allenato dall’attuale tecnico della Juve dei miracoli. Per il momento il giocatore ha rivelato che il tecnico fosse a conoscenza di un solo episodio di taroccamento calcistico, nello specifico Novara-Siena del 1 maggio 2011. I toscani però sarebbero coinvolti in almeno altri  4 episodi.

Se le accuse del giocatore trovassero risconto per Conte si potrebbe prospettare un anno di stop per omessa denuncia. Questo è il minimo che potrebbe rischiare il tecnico, il massimo non lo possiamo stabilire perché la vicenda è ancora all’inizio. Però adesso alcune domande esigono risposte: Conte quando parlava di errori arbitrali in questa stagione lo faceva con cognizione di causa, essendo a conoscenza di qualcosa? Se nei prossimi giorni dovessero arrivare riscontri sul campo potrà rimanere ancora in panchina il tecnico bianconero? La Juventus come intende agire? In questo momento il tecnico della Juve ed un giocatore vengono coinvolti nello scandalo, la Juve si tutelerà?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.