Sei migliore di quanto pensi: lo spot che ci mostra il nostro volto visto dagli altri

doveOggi vi voglio proporre uno spot che è stato girato dalla Dove, il noto marchio che produce cosmetici. Anche in questo caso, come abbiamo già visto in passato per IKEA, l’azienda punta per la promozione del proprio prodotto sul coinvolgimento empatico del consumatore.

Lo spot dal titolo “Real Beauty Sketches”, “Schizzi di bellezza reali”, gioca su un concetto banale: voi “siete migliori di quanto pensiate”! Per farlo Dove gioca con l’immagine e ingaggia un artista forense che ha lavorato per il dipartimento di Polizia di San Josè dal 1995 al 2011 e gli commissiona una serie di doppi ritratti: i primi seguendo le indicazioni descrittive del soggetto che doveva essere ritratto; i secondi seguendo le indicazioni descrittive di altre persone che avevano solo visto per poco le persone ritratte. Guardatelo, è più facile di quel che sembri. Il risultato è straordinario.

Dal punto di vista narrativo a mio avviso la costruzione della campagna pubblicitaria è geniale.

————————————————————————————

testata.jpg

Per leggere il mio ultimo romanzo “Suicidio Culinario” vai su Amazon o BookRepublic

Amazon: http://www.amazon.it/Suicidio-Culinario-amico-Pesce-ebook/dp/B00DRFZM08/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1372923753&sr=8-1&keywords=suicidio+culinario

BookRepublic: http://www.bookrepublic.it/book/9788868552060-suicidio-culinario-io-e-il-mio-pesce-palla/

Annunci

8 pensieri su “Sei migliore di quanto pensi: lo spot che ci mostra il nostro volto visto dagli altri

  1. Una idea fenomenale! Questi esperimenti sociologici / cognitivi mi hanno sempre affascinato. Comunque anche noi maschietti tendiamo a distorcere la percezione del nostro aspetto, questa abitudine non è appannaggio esclusivo delle signore.

  2. L’autostima, questa sconosciuta. Non guardiamo una fissazione riflessa dallo specchio ma facciamo attenzione a ciò che rispecchia negli occhi di chi ci fissa. Quella, solamente, è la realtà.

  3. mah… chiedo perdono a me pare na gran cavolata. chi fa gli sketch ha disegnato prima delle caricature e poi dei volti normali perché probabilmente qualcuno gli ha ordinato così. in realtà le persone si credono molto più fighe di quello che sono. avrebbero dovuto fare l’esperimento al contrario! >:)

  4. Ma io personalmente mi amo molto compresi i miei difetti pero mi rendo conto stando a contatto con molte persone anche giovani che si vedono peggio di quello che sono e forse questo esperimento a loro può servire

  5. Carino, anche se certamente di scientifico ha ben poco, dal momento che il controllo sperimentale è scarso. Per trarre conclusioni definitive il tizio che disegna non dovrebbe conoscere il fine dell’esperimento né che sta disegnando due volte la stessa persona.

  6. É uno spot pubblicitario, non un esperimento scientifico. Il fine di tutto ció é trasmettere il messaggio che molto spesso ci si fissa su certi difetti e ci si vede piú “brutti” di quello che si é in realtá, quando magari altra gente questi difetti non li nota nemmeno. E da questo punto di vista penso ci abbiano preso in pieno.

  7. Davvero commovente. Ogni volta che vedo video del genere mi vengono sussulti, e ciò mi fa pensare a quanto sono messo male in quanto ad autostima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.