Le notti bianche di Dostoevskij: sogno, speranza e crudeltà

dosto1Un sognatore è uno strumento che passa di mano in mano con il solo scopo di rendere piacevole la vita altrui. Lo è uno scrittore, un musicista, un pittore oppure un narratore. Lo è il protagonista de Le notti bianche di Dostoevskij che immola la propria vita al sogno perché in esso non trova delusione.

dosto2Anche il racconto di  Dostoevskij è uno strumento con il quale lo scrittore intende metterci in guardia dal pericolo che corriamo quando doniamo agli altri la nostra sincerità. Non tutto è vano però perché il narratore russo ci lascia con una speranza: che quell’attimo di gioia non sia abbastanza importante da indurci a pensare che ne valga la pena?

dosto3

@gioeleurso1 – redazione@tempestadicervelli.com

————————————————————————————

testata.jpg

Per leggere il mio ultimo romanzo “Suicidio Culinario” vai su Amazon o BookRepublic

Amazon: http://www.amazon.it/Suicidio-Culinario-amico-Pesce-ebook/dp/B00DRFZM08/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1372923753&sr=8-1&keywords=suicidio+culinario

BookRepublic: http://www.bookrepublic.it/book/9788868552060-suicgidio-culinario-io-e-il-mio-pesce-palla/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...