Abbordava minorenni sul web con un falso profilo fb, denunciato

imageGrazie a un falso profilo su facebook adescava minorenni e chiedeva loro fotografie “intime”. È questo il trucco con il quale un trentunenne perugino ha adescato una ventina di ragazze sul web tutte di età compresa tra i 13 e i 17 anni. L’uomo è stato denunciato a piede libero dalla polizia postale dell’Umbria al termine di un’articolata indagine informatica.

Partiti da una “circostanziata segnalazione” gli accertamenti hanno portato al sequestro nell’abitazione dell’uomo, risultato incensurato, delle apparecchiature informatiche con le quali contattava le minorenni, nonché l’account falso utilizzato per i contatti iniziali.

Secondo la polizia postale la tecnica era sempre la stessa: dopo avere inviato la richiesta di amicizia sul social network, l’autore, attendeva che la ragazza la accettasse e a quel punto iniziava la conversazione. Dopo un paio di battute, chiedeva il numero di telefono per “parlare meglio” e un contatto su altre piattaforme (Whatsapp, Viber, Skype).

Nel caso in cui la richiesta veniva accettata iniziavano le richieste di foto e o video sempre più “spinti”.

(fonte ANSA)

Twitter: @gioeleurso1

SE VUOI LEGGERE IL MIO ROMANZO SUICIDIO CULINARIO CLICCA QUI E SCARICALO GRATUITAMENTE

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.