Video, Facebook risponde a Twitter: dopo Periscope arriva Riff

imageContinua la lotta a colpi di video delle piattaforme ‘social’. Dopo lo streaming di Periscope e Meerkat, anche Facebook punta sui filmati con l’app Riff, che consente un collage di mini video con i propri contatti, su un determinato argomento. Per creare un video collettivo, basta eseguire l’accesso a Riff con il proprio account Facebook.

L’applicazione mostra già alcuni filmati in evidenza a cui è possibile aggiungere il proprio contributo. I video possono avere una lunghezza massima di 20 secondi.

Una volta pubblicato il filmato, gli amici di Facebook sono avvisati con una notifica e possono arricchire il video con un loro clip. Facebook ha incrementato notevolmente la visione dei video da quando ha introdotto la modalità ‘autoplay’, che fa partire i video in automatico quando compaiono sulla nostra bacheca. Lo stratagemma ha consentito al social network, a dicembre 2014, di superare per la prima volta anche il concorrente YouTube nel numero di video condivisi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...