UBER, Altroconsumo sollecita il Governo: è ora di legiferare

Hanno comprato una intera pagina su tutti i principali quotidiani nazionali, quelli di Altroconsumo si sono schierati ufficialmente dalla parte di UBER. Se non sai cosa è UBER leggi qui.

Dopotutto gli italiani hanno inventato il telefono, perché oggi non reinventare la mobilità?” – termina così la lettera di Marco Pierani, Responsabile delle Relazioni Istituzionali per Altroconsumo, con la quale l’associazione dei consumatori sollecita il Governo e il Parlamento “per una sharing economy act che guardi al futuro e dia risposte alla nuova domanda dell’utenza“. QUI PUOI LEGGERE LA LETTERA DI ALTROCONSUMO.

La teoria di base è che “il mercato sta cambiando, è necessario dare risposte alle nuove domande dei consumatori e degli utenti“. Viene dunque introdotto un nuovo soggetto nella discussione attualmente in atto tra tassisti, UBER e autorità: l’utente, individuo che naviga nella dimensione 2.0 e che consuma utilizzando strumenti che possono andare oltre alla visione tradizionale.

Altroconsumo non è la prima associazione che si schiera al fianco di UBER, a Torino i primi a farlo sono stati gli iscritti ad APRI ONLUS (Associazione pro retinopatici e ipovedenti). QUI PUOI LEGGERE IL COMUNICATO DI APRI. Nel capoluogo piemontese l’associazione che tutela i diritti dei disabili visivi ha stretto sin da subito una stretta alleanza con gli autisti UBER che si sono sottoposti anche a corsi di formazione per il trasporto di individui con disabilità. Inoltre la multinazionale americana aveva trovato un accordo per trasporti a prezzi agevolati, accordo che APRI non aveva trovato con i tassisti.

A tirare la giacchetta a Renzi adesso sono tanti: il Governo sarà una risposta? Secondo voi perché la discussione sembra essersi arenata? Per voi chi ha ragione: UBER o i tassisti?

Twitter: @gioeleurso1

SE VUOI LEGGERE IL MIO ROMANZO SUICIDIO CULINARIO CLICCA QUI E SCARICALO GRATUITAMENTE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...