Tre consigli per vincere il blocco dello scrittore

Se scrivere è uno dei tuoi impegni principali, il blocco dello scrittore (o giornalista, o copy, o sceneggiatore, o quel che ti pare) è sicuramente un tuo fedele amico. Trovarsi davanti al foglio bianco e non sapere assolutamente da dove cominciare a scrivere è una cosa naturale che però si può superare facilmente. Come? Provo a spiegarti cosa faccio io!

Regola numero 1: il foglio bianco non è il tuo nemico! Il foglio bianco è il tuo miglior amico, un po’ come lo era il pallone per Oliver Hutton. Non ti devi fare prendere dall’ansia di riempire di lettere e parole nel minor tempo possibile quello spazio. Prenditi il tempo di cui hai bisogno; scarabocchia; disegna; scrivi; cancella. Prima o poi arriverà la frase giusta e da quel momento tutto sarà in discesa.

Attenzione: quando dico scarabocchia, disegna e scrivi non intendo con un pennarello sul monitor del tuo pc! Usa la carta! Il foglio bianco se fisico è meglio! La carta stimola la creatività e il ragionamento. Il computer deve essere il momento finale; quello della stesura, della correzione, dell’impaginazione.

Immagina, puoi! Usa la fantasia sempre, anche quando devi scrivere un noiosissimo comunicato stampa per l’azienda per la quale lavori. Visualizza la scena che vuoi raccontare, fatti rapire dai particolari che ti offre e scrivili nel modo più accattivante possibile. Questo è un trucco per dare colore al tuo testo e per vincere la crisi.

Quelli che ti suggerisco sono tre semplici passaggi che ti serviranno ad aggirare quello che è il naturale blocco dello scrittore. Una propria modalità operativa è necessaria anche per vincere un momento di crisi. E se anche facendo così non riuscirai a trovare lo spunto giusto, allora vatti a prendere un caffé!

Ehy, questi consigli valgono per tutti! Chi scrive, che sia un giornalista, uno scrittore, un ufficio stampa, un copy, prima o poi dovrà fare i conti con il foglio bianco! Prova e fammi sapere se sono stato utile.

Seguimi su Twitter: @gioeleurso1
Metti “mi piace” sulla Pagina Facebook: Tempesta di Cervelli
Iscriviti al Gruppo Facebook: Social Media News
Iscriviti alla newsletter quindicinale: NewsLetter

SE VUOI LEGGERE IL MIO ROMANZO SUICIDIO CULINARIO CLICCA QUI E SCARICALO GRATUITAMENTE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...