L’inventore di Pac-Man: «Ideato per attirare ragazze nelle sale gioco»

Tutto per amore delle donne, anche l’invenzione di Pac-Man! A svelarlo è Il Corriere della Sera in un’intervista a Toru Iwatani, l’ideatore del gioco che rivoluzionò il mondo del videogames. L’occasione è stata la Games Week che si è tenuta a Milano.

All’epoca 25enne, Toru Iwatani, ideò un video-gioco che riuscisse ad attirare le ragazze dentro le sale giochi. Il giapponese, oggi 60enne, ricorda di come quei luoghi fossero sporchi, scuri e zeppi solo di ragazzi.

L’idea di Pac-Man nacque davanti a una pizza! Toru Iwatani confessa che la prima opzione fosse quella di creare un video-gioco legato al mondo della moda, ma poi davanti a una fetta di pizza decise di creare il personaggio che negli anni successivi divenne l’icona del gioco online e su consolle.

«Pac-Man scappa e al contempo caccia i fantasmi»racconta a Il Corriere della Sera Toru Iwatani – «Un messaggio potenziale per le donne dell’epoca: non rassegnarsi a essere prede, ma iniziare ad attaccare».

Seguimi su Twitter: @gioeleurso1
Metti “mi piace” sulla Pagina Facebook: Tempesta di Cervelli
Iscriviti al Gruppo Facebook: Social Media News
Iscriviti alla newsletter quindicinale: NewsLetter

SE VUOI LEGGERE IL MIO ROMANZO SUICIDIO CULINARIO CLICCA QUI E SCARICALO GRATUITAMENTE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...