La notte raccolgo fiori di carne: un libro gustosamente psicopatico

Ogni volta che mi trovo davanti a un libro del genere il desiderio di guardare in faccia lo scrittore prevale sulla forza del romanzo! “La notte raccolgo fiori di carne” di Giorgio Pirazzini (Las Vegas Edizioni) è un libro di questi! Con calma adesso vi spiego perché! 

Il romanzo è un horror ambientato a Praga. Io l’ho letteralmente divorato, non è lunghissimo, sono 109 pagine, ma è denso di stimoli; uno di quei libri che leggi tutto d’un fiato e quando lo finisci pensi che un altro centinaio di pagine le avresti lette volentieri.

las vegas edizioniLe prime 30 pagine ti rapiscono letteralmente, le altre 80 ti trasportano in un mondo psicopatico che non può fare altro che affascinare. Il pericolo di rimanere delusi dalla storia vi assicuro che è assolutamente scampato. “La notte raccolgo fiori di carne” non è un libro che delude.

La vicenda è tanto semplice quanto sadica e si svolge tutta dentro una casa: quattro malati mentali rapiscono uomini e donne per il gusto personale di vederle morire di terrore. Un romanzo che ricorda la follia di “American Psycho” di Bret Easton Ellis e di “Misery” di Stephen King. E non ho detto poco!

E qui torno all’inizio del post, questo è un libro in cui il desiderio di guardare in faccia lo scrittore prevale sulla forza del romanzo perché io vorrei vedere negli occhi la mente malata che ha partorito tutto quel che è scritto su quelle pagine.

Chiudo questo pippone su “La notte raccolgo fiori di carne” di Giorgio Pirazzini, che ovviamente vi consiglio di leggere, dicendovi che Las Vegas Edizioni sarà la casa editrice protagonista della nuova puntata di #TOBook pubblicata lunedì (realizzata da me e Luca Lanni) su Tempesta di Cervelli. Qui di seguito i link alle prime tre:

https://www.facebook.com/167682316617904/videos/1068607359858724/

https://www.facebook.com/167682316617904/videos/1071672919552168/

https://www.facebook.com/167682316617904/videos/1074844549235005/

Seguimi su Twitter: @gioeleurso1
Metti “mi piace” sulla Pagina Facebook: Tempesta di Cervelli
Iscriviti al Gruppo Facebook: Social Media News
Iscriviti alla newsletter quindicinale: NewsLetter

SE VUOI LEGGERE IL MIO ROMANZO SUICIDIO CULINARIO CLICCA QUI E SCARICALO GRATUITAMENTE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...