Se Facebook e Twitter fossero due donne, io sceglierei la donna-Twitter

Sono iscritto a Twitter dal 25 settembre del 2011, per la precisione dalle 21.14 di quel giorno, ma fino a pochi mesi fa non l’ho mai amato. Solo adesso sto cominciando seriamente ad apprezzarlo, e potrebbe essere troppo tardi.

È un percorso lento, anzi lentissimo, quello che mi sta portando a una radicale migrazione da Facebook a Twitter e, ammetto, che mi sento come quel fidanzato che a un certo punto si rende conto della “crisi”. Non ci si capisce più, gli argomenti scarseggiano, gli interessi non coincidono. Insomma si sta insieme solo perché si deve.

Ma chi ha detto che si debba stare insieme per forza? È questo che ho pensato quando mi sono reso conto che Facebook stava diventando un posto del tipo “carino, ma non ci vivrei”. In quel momento ho cominciato a guardare la ragazza che stava al tavolo di fronte, quella che probabilmente qualche anno fa non avrei neppure notato, ma che oggi mi intriga e che non so come conquistare.

Twitter è la ragazza con la quale discuti, ti confronti e che ti racconta cose interessanti senza fare troppo casino. Un’altra donna rispetto a Facebook che è tutta apparenza, inganno od omissione e scontro. Non voglio dire che la prima sia meglio della seconda, ma voglio dire che a me adesso piace più una compagnia di sostanza.

Ma come capita nella vita a volte ci si rende conto delle cose troppo tardi. Proprio adesso che mi stavo rendendo conto di quanto fosse intrigante Twitter, assisto anche al suo lento declino. O forse no.

Vi propongo una lettura molto interessante del blog Guerrilla thinking che ipotizza il crollo di Facebook nei prossimi due anni. E se a questo punto non fossi l’unico a sentire l’esigenza di volare cinguettando da un social all’altro? Twitter però deve tenere duro!

È importante che tu condivida questo articolo e qui ti spiego il motivo!

Iscriviti al canale Telegram di Tempesta di Cervelli (LINK RAGGIUNGIBILE DA DISPOSITIVO MOBILE): https://telegram.me/tempestadicervelli
Mail: redazionetempestadicervelli@gmail.com
Seguimi su Twitter: @gioeleurso1
Metti “mi piace” sulla Pagina Facebook: Tempesta di Cervelli
Iscriviti al Gruppo Facebook: Social Media News

SE VUOI LEGGERE IL MIO ROMANZO SUICIDIO CULINARIO CLICCA QUI E SCARICALO GRATUITAMENTE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...