Ecco come la Rinascente vende su WeChat e WhatsApp

L’attività si chiama “On demand sales” ed è stata lanciata quasi per scherzo un anno fa. Permette a chiunque di ordinare un prodotto via chat con WhatsApp o WeChat e di riceverlo direttamente a casa. L’obiettivo era quello di dare un’opportunità in più ai clienti stranieri, magari i turisti, ma anche agli italiani che in alcune città non hanno l’assortimento di prodotti che c’è in altri centri. In un anno il giro di affari è stato di qualche milione di euro.

Ecco come funziona il servizio

Intervista a Pierluigi Cocchini, amministratore delegato de La Rinascente

È importante che tu condivida questo articolo e qui ti spiego il motivo!

Mail: gioele.urso@gmail.com
Seguimi su Twitter: @gioeleurso1
Metti “mi piace” sullaPagina Facebook: Social Media News
Metti “mi piace” sullaPagina Facebook: CuriosiTO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.