Del video, un po’ come per il maiale, non si butta via niente

Ogni giorno migliaia di videomaker in tutto il mondo girano immagini di copertura che non utilizzeranno mai. Intasando hard disk e buttando nella spazzatura materiale video che potrebbe essere riutilizzato. Sì, perché del video, un po’ come per il maiale, non si dovrebbe buttare via niente.  Continua a leggere “Del video, un po’ come per il maiale, non si butta via niente”

Facebook e la funzione Cross-Posting: di cosa si tratta e perché è utile

Lo ha capito anche uno “Gnugnu” (non “Gnigni”), i video sono lo strumento principale che ogni social media manager deve prevedere di utilizzare per la strategia dei propri clienti, ma riuscire a ottenere risultati soddisfacenti non è mica così ovvio. Non ci sono più le visualizzazioni di una volta… In che senso? Ve lo spiego! Continua a leggere “Facebook e la funzione Cross-Posting: di cosa si tratta e perché è utile”

“(quasi) Scrittrice” su La Stampa: ecco tutte le puntate

Io ve lo dico: quello che segue sarà un post breve e ad alto tasso di autoreferenzialità. Oggi su La Stampa di Torino Noria Nalli ha scritto una bella recensione su “(quasi) Scrittrice” la web serie ideata da Desy Icardi che abbiamo realizzato io e Luca Lanni (Ur.La. Produzioni) e che abbiamo pubblicato su CuriosiTO, la pagina facebook che si occupa di “Cazzeggio&Tempo Libero” a Torino. Continua a leggere ““(quasi) Scrittrice” su La Stampa: ecco tutte le puntate”

Un racconto di Fantascemenza: No pasaran

La scorsa settimana sulla mia pagina facebook Onda d’Urso ho lanciato un piccolo gioco che nasceva dall’esigenza di rimettere in funzione le mie rotelle della creatività, quelle dell’ironia e quelle del divertimento. Consisteva in questo: i follower della pagina avrebbero dovuto indicare 1 personaggio, 1 luogo e 1 oggetto. Di tutte le proposte una sola sarebbe stata estratta e sarebbe diventata un racconto breve di Fantascemenza. Continua a leggere “Un racconto di Fantascemenza: No pasaran”

La Carmen non muore, ma uccide! A me tutto ciò non piace!

Ma siete proprio convinti che cambiando il finale di un’opera lirica si risolva il problema dei femminicidi? Siete proprio convinti che stravolgere con tanta leggerezza un testo dal valore culturale e storicamente riconosciuto sia la chiave per sensibilizzare la società sul drammatico problema della violenza ai danni delle donne? Io non ne sono affatto sicuro, anzi sono convinto che sia l’ennesima riprova della pigrizia e pochezza di questo Paese. Continua a leggere “La Carmen non muore, ma uccide! A me tutto ciò non piace!”