Archivi tag: comunicazione

Da Grillo a Kakà: il web può bastare?

kakàGli avenimenti che ogni giorno passano dalla rete sono tanti: dichiarazioni di rilievo, decisioni, tendenze, strafalcioni, umorismi, bufale e chi più ne ha più ne metta.

Il titolo di evento social del giorno di ieri a mio avviso se lo contendono due immagini: Continua a leggere Da Grillo a Kakà: il web può bastare?

Annunci

Parla con te stesso prima che con gli altri

munch urloChe poi uno si sveglia al mattina con la testa ovattata, il naso pieno e la gola che brucia e non ha nessuna voglia di comunicare. Continua a leggere Parla con te stesso prima che con gli altri

Caro Michele Serra, sostenere che i social siano un danno è pura miopia!

serraMi si nota di più se dico che Facebook e Twitter sono strumenti inutili e anche dannosi per la politica o se dico il contrario? Evidentemente Michele Serra non ha dubbi in merito alla risposta, lui sembrerebbe convinto del fatto che i social network siano un danno per la nostra società. O almeno questo è quello che traspare dalla risposta che l’editorialista di Repubblica sostiene rispondendo a una lettera di un lettore pubblicata su “il Venerdì” della scorsa settimana. Continua a leggere Caro Michele Serra, sostenere che i social siano un danno è pura miopia!

“Sei un negro di merda”: e tu cosa hai fatto?

leviRaramente sul blog o sui social network inserisco pensieri fin troppo personali, ho la convinzione che la vita privata debba rimanere tale e di essa si possano concedere spicchi di verità solamente alle persone più vicine: per gli utenti ci sono i miei pensieri, i miei spunti, le immagini che mi colpiscno, gli eventi che mi indignano e cose del genere. Così facendo sovente racconto di fatti che accadono accanto a me e che credo possano fungere da cartina tornasole utile a decodificare la società che ci vive intorno. In fondo anche questa è comunicazione. Continua a leggere “Sei un negro di merda”: e tu cosa hai fatto?

Quello che fai quando rinvii e il lavoro della tua vita

kleonAustin Kleon è uno che nella vita sta facendo quello che vorrei fare io: è un creativo, un comunicatore, uno scrittore, suona e disegna. Insomma è uno che ha fatto della sua passione il mestiere che gli permette di mettere insieme il pranzo con la cena. Continua a leggere Quello che fai quando rinvii e il lavoro della tua vita