Iraq, i bimbi fucilati per il calcio e i dubbi di Mentana e Serra

giornalismoLa notizia è di quelle che fa venire i conati di vomito, che fa stringere i pugni dalla rabbia e fa serrare i denti: a inizio settimana le principali testate giornalistiche italiane diffondono la notizia dell’esecuzione in Iraq di tredici bambini perché avevano guardato una partita di calcio in tv. La notizia non è mai stata confermata. Continua a leggere “Iraq, i bimbi fucilati per il calcio e i dubbi di Mentana e Serra”